Estate 2018 meno calda dello scorso anno

Che estate sarà? Alla scoperta della stagione 2018. Dopo una primavera tentennante, l’estate potrebbe essere zoppicante, ossia niente a che vedere con quella dello scorso anno, dove si sono raggiunti livelli record di caldo.

Secondo i portali specializzati che si ispirano ai modelli matematici ci raccontano di una stagione calda ma non sicuramente con picchi estremi del 2017 o peggio ancora a quella del 2003.

Stando ai modelli matematici, infatti, potrebbe anche stentare a partire a causa delle continue incursioni temporalesche e della mancanza di un campo anticiclonico stabile e duraturo, questo scenario porterà a numerose infiltrazioni fresche di origine atlantica sull’Italia, causando una frequente instabilità in particolare, sulle nostre regioni settentrionali e sulle aree interne di quelle centrali, risparmiando invece, almeno in parte, il Sud. A quanto pare, se queste tendenze dovessero essere confermate, non si tratterà di un’estate da record.

2018-05-30T09:11:33+02:00